Studio Di Muro & Partners

Incentivi Assunzione Campania – Annualità 2016

Con Decreto Dirigenziale n. 76 del 08/07/2016, pubblicato sul BURC n. 46 dell’11/07/2016, è stato approvato l’Avviso pubblico “Incentivi per l’assunzione di lavoratori svantaggiati in Campania – annualità 2016”. Beneficiari Sono tutti i soggetti che abbiano operato assunzioni a tempo indeterminato, sia a tempo pieno sia a tempo parziale, tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2016. Il contributo L’incentivo è quantificato con riferimento ai costi sostenuti dal datore di lavoro in relazione alla retribuzione lorda, nella misura corrispondente alla percentuale contributiva a carico ditta applicata dall’INPS, durante un periodo massimo di 12 mesi successivi all’assunzione di un lavoratore “svantaggiato”. Nel caso in cui il lavoratore interessato sia un lavoratore “molto svantaggiato” o “con disabilità”, il periodo massimo di sarà di 24 mesi successivi all’assunzione. L’incentivo è concesso, in ogni caso, nel rispetto del massimale di € 8.060,00 annui. Requisiti oggettivi per la concessione del beneficio Le assunzioni riferite al periodo 1 gennaio e il 31 dicembre 2016, devono rappresentare un aumento netto del numero di dipendenti a tempo indeterminato mediamente occupati nei dodici mesi precedenti la data di assunzione. Modalità di erogazione del contributo Il contributo potrà essere erogato nelle seguenti modalità:

  • erogazione degli incentivi “a consuntivo”- si potrà richiedere per ogni singola unità che ha generato il beneficio, entro 60 giorni dalla scadenza dei dodici o dei ventiquattro mesi successivi all’assunzione.
  • erogazione degli incentivi “in anticipazione”– si potrà richiedere per ogni singola unità dopo il primo mese dall’assunzione.