Benvenuti su Studiodimuro.com
20th September 2017

Dal Lunedì al Venerdì 08:30 – 13:00

Lun - Merc - Giov 15:30 - 19:00

Via Ponte Mileo 107

089 863052

Altre opportunità di finanziamento

Finanziamenti Invitalia

Come da comunicato ufficiale del 16 Dicembre 2013, sono stati riaperti i termini di accesso agli incentivi in materia di autoimprenditorialità ed autoimpiego per l’accesso ai finanziamenti, in parte a mutuo agevolato, in parte a fondo perduto fino a € 25.000. Le agevolazioni sono finalizzate alla creazione di nuove imprese in forma di ditte individuali e società di persone. Le domande di accesso riguardano solo le nuove iniziative imprenditoriali da realizzare nel Mezzogiorno.

Fondo di garanzia per le PMI 

 Circolare n. 660 – Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese di cui alla Legge 662/96 art. 2 comma 100 lettera a: Attivazione della sezione speciale alimentata dai contributi versati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento delle Pari Opportunità finalizzata agli interventi a favore di imprese femminili. Risorse complessive disponibili fino a 10milioni di euro.

Fondo Jessica 

E’ uno strumento di ingegneria finanziaria finalizzato a sostenere investimenti a favore di progetti inseriti in un piano integrale per lo sviluppo urbano sostenibile. Le proposte devono avere un importo complessivo del valore non inferiore a 3milioni di euro e devono essere presentate entro il 30 Aprile 2014.

Apprendistato FiXo

Sono stati prorogati fino al 28 Febbraio 2014 i finanziamenti a fondi perduto del Programma FiXo per l’alto apprendistato. A disposizione delle aziende oltre 1,5Milioni di euro per finanziare le assunzione dei laureati e dottori di ricerca mediante contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca.

Internazionalizzione delle PMI

Con Decreto del 10 Gennaio 2014 il Ministero dello Sviluppo Economico ha aperto i termini di presentazione delle domande di finanziamento proposte dai consorzi di PMI per l’anno 2014. Il contributo a fondo perduto può raggiungere € 200.000 e possono accedervi i consorzi di PMI industriali, artigianali, turistiche, dei servizi, agroalimentari ed agricole. Le imprese commerciali possono partecipare purché non rappresentino la maggioranza delle imprese consorziate. Le candidature entro il 15 Marzo 2014.

Esenzioni fiscali alle PMI 

Per la Campania la misura è dotata di risorse per € 98milioni e ciascun soggetto può beneficiare delle agevolazioni fino a 200mila euro. I beneficiari sono le imprese di micro e piccola dimensione, gli studi professionali, i professionisti purché svolgano la propria attività in forma di impresa e siano iscritti al Registro delle Imprese. Candidature entro il 28 Aprile 2014.

Decreto sviluppo 

Con Decreto Ministeriale 23 Ottobre 2013, è stato reso operativo il credito di imposta a favore delle imprese che assumono a tempo indeterminato personale da impiegare in attività di ricerca e sviluppo. Sono ammesse alla fruizione del credito di imposta le imprese di qualsiasi forma e dimensione nonché le startup innovative e gli incubatori di impresa certificati.

P.O.I. Energia Campania

Il DM 5 Dicembre 2013 prevede l’erogazione di agevolazioni a favore di imprese localizzate nelle regioni dell’obiettivo convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) per la realizzazione di investimenti finalizzati alla riduzione e razionalizzazione dell’uso dell’energia nei cicli di lavorazione. Le risorse disponibili sono pari a 100milioni di euro. Le modalità e le aperture dei termini per la presentazione delle domande saranno comunicate entro il mese di Aprile 2014.

Decreto fare – Nuova Sabatini

Con il Decreto del 21 Giugno 2013 n. 69 convertito in legge del 9 Agosto 2013 n. 98 le piccole, micro e medie imprese potranno accedere a finanziamenti agevolati ad hoc per l’acquisto di beni strumentali aziendali. A copertura degli interventi, è istituito presso la Cassa Deposito e Prestiti un plafond di risorse per 2.5milardi di euro incrementabili fino a 5milardi.

Compila il modulo per capire quale misura potrà aiutarti a sviluppare il tuo progetto imprenditoriale!

Attività *

Tipo di finanziamento *

Regione dove avrà sede l'attività *

Nominativo del richiedente *

Età *

Indirizzo E-MAIL *

Recapito cellulare *

Descrizione Progetto *

Top