Studio Di Muro & Partners

Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia)

Lo Studio Di Muro fornisce assistenza in tutte le fasi del rapporto con Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia)

Richiesta di estratto conto posizione Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia)

È possibile verificare le cartelle a partire dall’anno 2000, controllare le rateizzazioni e le procedure in corso

Annullamento del debito

Il pagamento inerente il debito indicato nelle cartelle può essere annullato completamente o parzialmente se ci sono i presupposti, come ad esempio per prescrizione del debito, per vizi di forma, errata consegna al destinatario designato, oppure qualora si ritenga che la richiesta contenuta nella cartella di pagamento o nell’avviso non sia dovuta.

Rateizzo delle cartelle esattoriali

Se sei un imprenditore o un privato ed hai ricevuto una o più cartelle esattoriali puoi ripagare il debito in forma rateizzata (fino a 120 rate mensili) anziché pagarlo in un’unica soluzione. E’’ possibile chiedere la dilazione di pagamento per nuove somme iscritte a ruolo anche quando si hanno già rateazioni in corso.

Sospensione del debito

La legge di Stabilità 2013 prevede la possibilità di sospendere la riscossione direttamente con Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia). Secondo le nuove norme dal 1° gennaio 2013 Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) dispone la sospensione immediata dell’attività di riscossione qualora il cittadino presenti una specifica dichiarazione con cui attesti che le somme richieste dall’ente creditore, attraverso Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia), siano state interessate da:
prescrizione o decadenza del credito, prima della formazione del ruolo;
provvedimento di sgravio emesso dall’ente creditore;
sospensione amministrativa (dell’ente creditore) o giudiziale
sentenza che abbia annullato in tutto o in parte la pretesa dell’ente creditore, emesse in un giudizio al quale il concessionario per la riscossione non ha preso parte;
un pagamento effettuato, prima della formazione del ruolo
qualsiasi altra causa di non esigibilità del credito

Sospensione/Cancellazione Fermo Amministrativo

Il Fermo Amministrativo è un atto con il quale gli enti pubblici (PRA, Inps, Agenzia delle Entrate etc.), tramite i propri agenti di riscossione, bloccano la circolazione di un bene mobile (autoveicolo o motoveicolo) per poter riscuotere tributi, tasse e sanzioni dovute.